PHOTO

  • back-stage2
    back-stage2
  • Genesi
    Genesi
    Nel sudore del sonno sognai la mia genesi, erompendo Per la rotante conchiglia, forte Come nel trapano muscolo di motore, Nella visione e nel nervo di ferro. Dalle membra che avevano la misura del verme, respinte Dalla carne increspata, limate Da tutti i ferri che sono nell'erba, metallo Di soli nella notte che liquefa gli uomini. Erede a vene ardenti che contengono la goccia dell'amore, preziosa Una creatura nelle mie ossa, Girai il mio globo d'eredità, viaggio Attraverso l'uomo, in prima marcia, che ha la notte a guida. Sognai la mia genesi e nuovamente morii, shrapnel Piantato nel cuore in marcia, strappo Nella ferita ricucita e nel vento che si aggruma, morte Con museruola sulla bocca che il gas inghiottì. Nella seconda mia morte nitidamente segnai le colline, raccolto Di cicuta e di stoppie, ruggine Il sangue mio sui morti raddolciti, a forza Dall'erba liberandomi per la seconda volta. E alla mia nascita fu contagioso il potere, seconda Resurrezione dello scheletro e Secondo vestimento del nudo fantasma. Virilità Sprizzò da dal ravvivato dolore. In sudore di morte sognai la mia genesi, caduto Due volte nel mare che si nutre divenuto Del mare di Adamo stantio finché, visione Di nuova forza umana, cerco il sole.
  • riciclo
    riciclo
    Nella società dei consumi, nel mercato degli oggetti con scadenza programmata, difficilmente si trova spazio per la persistenza, elemento fondamentale alla stratificazione delle esperienza, dei ricordi, della memoria. Così ci siamo avvicinati al bidone dove abbiamo immaginato di trovarci delle memorie, degli oggetti divenuti testimoni momentanei e passeggeri di gesta quotidiane. Così […]
  • cristallized_1
    cristallized_1
  • swimwear4
    swimwear4
  • SUPERSPAZIO2
    SUPERSPAZIO2
  • MESCALINE1
    MESCALINE1
  • LAST IMPRESSION2
    LAST IMPRESSION2
  • peirrot4
    peirrot4
  • FOREVER3
    FOREVER3
  • WAITING FOR THE ANDROLOGIST
    WAITING FOR THE ANDROLOGIST
  • pelle4
    pelle4
  • boxe
    boxe
  • WAITING FOR THE ANDROLOGIST
    WAITING FOR THE ANDROLOGIST
  • WAITING FOR THE BUS
    WAITING FOR THE BUS
  • MILK-ROOM
    MILK-ROOM
  • AUTOSTRADA2
    AUTOSTRADA2
  • BOXE3
    BOXE3
  • circus3
    circus3
    Ho sempre pensato al circo come ad un’esperienza visiva densa, dove il mondo dell’impossibile diviene possibile solo grazie alla complicità che si instaura tra spectator e lo spectrum. La magia appartiene all’inconscio e all’infantile capacità che i circensi hanno di farci credere che da un cappello possa uscire un coniglio, o che […]
  • UNTITLED
    UNTITLED
  • Med
    Med
  • VESUVIUS5
    VESUVIUS5
  • PIETRE
    PIETRE
  • shabby chic
    shabby chic